versione: alto contrasto - solo testo  |  ingrandisci testo: A A A  |  mappa del sito stampa

Comune di Canosio - www.comune.canosio.cn.it

 

Bandi \ Dichiarazione sostitutiva


DICHIARAZIONE

 

Sostitutiva di certificazioni e contestuale dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (ai sensi degli artt. 46 e 47 – del D.P.R. 445/2000) resa in carta semplice, presentata unitamente a copia fotostatica, ancorché non autenticata, di un documento di identità del sottoscrittore(*).

 

OGGETTO:

Pubblico incanto per l'aggiudicazione dei "LAVORI DI RIPRISTINO STRADE COMUNALI DANNEGGIATE DAGLI EVENTI ALLUVIONALI DELLA PRIMAVERA/ESTATE 2002".

 

IMPORTO COMPLESSIVO DELL'APPALTO: Euro 11.650,00.

 

 

Il sottoscritto (1)_________________________________________________________

nato a _____________________________________________ il ____________________ residente nel Comune di ____________________________ Provincia ____________ Stato ___________

Via/Piazza________________________________________________________________

in qualità di _________________________________________________________________________

dell'impresa _________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________

(precisare se singola, mandante/mandataria di A.T.I., Consorzio…..)______________________________

con sede legale in _______________________, Provincia  ____________, Stato________

Via/Piazza _________________________________________________________________________

Codice Fiscale n.                  e Partita I.V.A. n.            

telefono ___________________ fax __________________ e-mail _______________________________

con posizione:

 

·        I.N.P.S.    di _____________________ matr. n. ___________;

·        I.N.A.I.L. di _____________________ matr. n. ___________;

·        CASSA EDILE di ________________ matr. n. ___________.

·        CODICE ATTIVITA' conforme ai valori dell'Anagrafe Tributaria (5 cifre indicate nell'ultima dichiarazione I.V.A.) ________________________________.

 

Premettendo che è a conoscenza delle sanzioni penali previste dall'art. 76 del D.P.R. n. 445/2000 per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci

 

DICHIARA

 

- a) di aver preso esatta cognizione della natura dell'appalto e di tutte le circostanze generali e particolari che possono influire sulla sua esecuzione;

 

- b) di accettare, senza condizione o riserva alcuna, tutte le norme e disposizioni contenute nel bando di gara, nel Capitolato speciale d'appalto, nei Piani di Sicurezza e nei grafici di progetto, dando atto che le disposizioni del Capitolato si intendono modificate in coerenza con le leggi nel frattempo emanate;

 

- c) di essersi recato sul posto dove devono eseguirsi i lavori;

 

- d) di aver preso conoscenza e di aver tenuto conto nella formulazione dell'offerta delle condizioni contrattuali e degli oneri compresi quelli eventuali relativi alla raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti e/o residui di lavorazione nonché degli obblighi e degli oneri relativi alle disposizioni in materia di sicurezza, di assicurazione, di condizioni di lavoro e di previdenza e assistenza in vigore nel luogo dove devono essere eseguiti i lavori;

 

- e) di avere nel complesso preso conoscenza di tutte le circostanze generali, particolari e locali, nessuna esclusa ed eccettuata, che possono avere influito o influire sia sulla esecuzione dei lavori, sia sulla determinazione della propria offerta e di giudicare, pertanto, remunerativa l'offerta economica presentata, fatta salva l'applicazione delle disposizioni dell'art. 26 della L. 109/94;

 

- f) di accettare l'eventuale consegna dei lavori sotto riserva di legge, nelle more della stipula del contratto;

 

- g) di avere tenuto conto, nel formulare la propria offerta, di eventuali maggiorazioni per lievitazione dei prezzi che dovessero intervenire durante l'esecuzione dei lavori, rinunciando fin d'ora a qualsiasi azione o eccezione in merito;

 

- h) di avere accertato l'esistenza e la reperibilità sul mercato dei materiali e della mano d'opera da impiegare nei lavori, in relazione ai tempi previsti per l'esecuzione degli stessi;

 

- i) che il numero di fax a cui vanno inviate eventuali richieste da parte dell'Amministrazione, è il seguente: ____________________;

 

- j) che le persone sotto elencate (titolare e direttore/i tecnico/i nel caso di impresa individuale; tutti i soci e direttore/i tecnico/i nel caso di Società in accomandita semplice e di Società in nome collettivo; amministratori muniti del potere di rappresentanza e direttore/i tecnico/i nel caso di Società di qualsiasi altro tipo o di consorzio) sono in possesso della cittadinanza italiana o di un altro Stato appartenente all'Unione Europea, ovvero sono in possesso di residenza in Italia per gli stranieri imprenditori ed amministratori di Società commerciali legalmente costituite, se appartenenti a Stati che concedono trattamento di reciprocità nei riguardi di cittadini italiani (art. 17, comma 1, lett. a) del D.P.R. 34/2000);

 

 

Cognome, nome

Luogo di nascita

Data di nascita

Qualifica

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

- k) che l'impresa è iscritta al registro delle Imprese tenuto dalla Camera di Commercio di ___________________________, al numero ____________ dalla data del _______________ ovvero presso i registri professionali dello Stato di ____________________, forma giuridica: _____________(2) e di avere  come attività:

       _____________________________________________________________________

       _____________________________________________________________________

       _____________________________________________________________________

       _____________________________________________________________________

      

- l) che l'Impresa non si trova in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di amministrazione controllata o di concordato preventivo o che nei riguardi della medesima non è in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni; (art. 75, comma 1, lett. a) del D.P.R. 554/99);

 

- m) che le persone designate a rappresentare ed impegnare legalmente l'impresa, risultano essere:

Cognome, nome

Luogo di nascita

Data di nascita

Qualifica

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(art. 17, comma 1, lett. f) – D.P.R. 34/2000);

 

- n) che il direttore/i tecnico/i è/sono:

Cognome, nome

Luogo di nascita

Data di nascita

Qualifica

 

 

 

Direttore tecnico

 

 

 

Direttore tecnico

 

 

 

Direttore tecnico

(art. 17, comma 1, lett. f) – D.P.R. 34/2000);

 

- o) l'assenza di procedimenti pendenti per l'applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all'art. 3 della Legge 27/12/1956, n. 1423, nei confronti delle persone elencate ai precedenti punti j), m) e n) (titolare e direttore/i tecnico/i nel caso di impresa individuale; tutti i soci e direttore/i tecnico/i nel caso di Società in accomandita semplice e di Società in nome collettivo; amministratori muniti del potere di rappresentanza e direttore/i tecnico/i nel caso di Società di qualsiasi altro tipo o di consorzio):

(art. 75, comma 1, lett. b) del D.P.R. 554/99);

 

- p) che non è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, oppure di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell'art. 444 del C.P.P., per reati che incidono sull'affidabilità morale e professionale, nei confronti delle persone elencate ai precedenti punti j) m) e n) (titolare e direttore/i tecnico/i nel caso di impresa individuale; tutti i soci e direttore/i tecnico/i nel caso di Società in accomandita semplice e di Società in nome collettivo; amministratori muniti del potere di rappresentanza e direttore/i tecnico/i nel caso di Società di qualsiasi altro tipo o di consorzio)

(art. 75, comma 1, lett. c) del D.P.R. 554/99);

 

- q) (barrare la casella interessata)

    che nessun soggetto (titolare e direttore/i tecnico/i nel caso di impresa individuale; tutti i soci e direttore/i tecnico/i nel caso di Società in accomandita semplice e di Società in nome collettivo; amministratori muniti del potere di rappresentanza e direttore/i tecnico/i nel caso di Società di qualsiasi altro tipo o di consorzio) è cessato nel triennio precedente alla data di pubblicazione del bando di gara;

 

    che non è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, oppure di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell'art. 444 del C.P.P., per reati che incidono sull'affidabilità morale e professionale, nei confronti dei sottoelencati soggetti cessati dalla carica nel triennio antecedente la data di pubblicazione del bando di gara:

Cognome, nome

Luogo di nascita

Data di nascita

Comune di residenza

Qualifica

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

che nei confronti dei sottoindicati soggetti cessati dalla carica nel triennio antecedente la data di pubblicazione del bando di gara, e per i quali è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, oppure di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell'art. 444 del C.P.P., per reati che incidono sull'affidabilità morale e professionale, l'impresa dimostra (con la documentazione che allega in copia fotostatica) di aver adottato atti o misure di completa dissociazione della condotta penalmente sanzionata:

Cognome, nome

Luogo di nascita

Data di nascita

Comune di residenza

Qualifica

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(art. 75, comma 1, lett. c) del D.P.R. 554/99);

 

- r) di non aver violato il divieto di intestazione fiduciaria posto all'art. 17 della Legge 19/3/1990, n. 55;

(art. 75, comma 1, lett. d) del D.P.R. 554/99);

 

- s) di non aver commesso gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materia di sicurezza e a ogni altro obbligo derivante dai rapporti di lavoro, risultanti dai dati in possesso dell'Osservatorio dei Lavori Pubblici;

(art. 75, comma 1, lett. e) del D.P.R. 554/99);

 

- t) che l'impresa non ha commesso grave negligenza o malafede nell'esecuzione di lavori affidati da codesta Amministrazione;

(art. 75, comma 1, lett. f) del D.P.R. 554/99);

 

- u) di non aver commesso irregolarità, definitivamente accertate, rispetto gli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse, secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui è stabilita;

(art. 75, comma 1, lett. g) del D.P.R. 554/99);

 

- v) che nell'anno antecedente la data di pubblicazione del bando di gara non ha reso false dichiarazioni in merito ai requisiti e alle condizioni rilevanti per la partecipazione alle procedure di gara, risultanti dai dati in possesso dell'Osservatorio dei Lavori Pubblici;

(art. 75, comma 1, lett. h) del D.P.R. 554/99);

 

- v1) che a carico dell'impresa non sono operanti sanzioni interdittive di cui all'art. 9, comma 2, lettera c) del D.Lgs. 30/06/2001, n. 231;

 

- w) l'assenza di procedimenti in corso per l'applicazione di una delle cause di divieto, di decadenza o di sospensione previste dall'art. 10 della L. 31/05/1965, n. 575 e s.m.i., nei confronti dell'impresa e delle persone elencate ai precedenti punti j), m) e n) (titolare e direttore/i tecnico/i nel caso di impresa individuale; tutti i soci e direttore/i tecnico/i nel caso di Società in accomandita semplice e di Società in nome collettivo; amministratori muniti del potere di rappresentanza e direttore/i tecnico/i nel caso di Società di qualsiasi altro tipo o di consorzio):

 

- w1) (barrare la casella interessata):

  di essere in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili, di cui alla L. 12/03/1999, n. 68;

  di non essere nelle condizioni di assoggettabilità alla predetta norma avendo alle dipendenze un numero di lavoratori inferiore a 15;

  di non essere nelle condizioni di assoggettabilità alla predetta norma avendo alle dipendenze un numero di lavoratori compreso tra i 15 e 35 e non avendo effettuato alcuna nuova assunzione dal 18 gennaio 2000 (data di entrata in vigore della L. 68/99);

 

- x) (barrare la casella interessata):

  che l'impresa non si avvale dei piani individuali di emersione ai sensi dell'art. 1, comma 14 del D.L. 25/09/2002 n. 210, convertito con modificazioni in L. 266 del 22/11/2002 "Disposizioni urgenti in materia di emersione del lavoro sommerso e di rapporti di lavoro a tempo parziale";

  che l'impresa si è avvalsa dei piani individuali di emersione del lavoro sommerso, ma che il periodo di emersione si è concluso alla data di scadenza per la presentazione dell'offerta;

 

- x1) (barrare la casella interessata):

     che l'impresa è in possesso di  tutti i requisiti di qualificazione tecnico-organizzativi richiesti dall'art.28 del D.P.R.34/2000

      che l'Impresa è in possesso dell'attestazione di qualificazione all'esecuzione di lavori pubblici, per Categoria e Classifica adeguata ai valori della gara, rilasciata dalla S.O.A. _______________________ in data _________, di cui allega copia;

 

-x2) (caso di concorrente stabilito in altri Stati aderenti all'Unione Europea)

       che l'impresa è in possesso dei requisiti di ordine speciale previsti dal D.P.R. 34/2000 accertati, ai sensi dell'art. 3, comma 7 del suddetto D.P.R. 34/2000, in base alla documentazione prodotta secondo le norme vigenti nei rispettivi Paesi;

 

- x3) di impegnarsi a comprovare il possesso dei requisiti di qualificazione tecnico-organizzativi di cui alla presente dichiarazione, con le modalità previste dal comma 3 dell'art. 28 del D.P.R. 34/2000, esibendo le certificazioni richieste anche via fax dall'Amministrazione appaltante, nel rispetto dei tempi stabiliti dalla legge e di quanto disposto dal citato D.P.R. 34/2000 e con i criteri dettagliatamente individuati dalla Circolare del Ministero LL.PP. 182/400/93 dell'1/03/2000;

 

- x4) che l'offerta tiene conto degli oneri previsti per i piani di sicurezza fisica dei lavoratori;

 

- y) che, in caso di aggiudicazione, intende subappaltare o concedere a cottimo, i seguenti lavori o parti di opere, nei modi previsti dall'art. 18 della L. 55/90 e s.m.i.:

       _____________________________________________________________________

       _____________________________________________________________________

       _____________________________________________________________________

       _____________________________________________________________________

 

- z) che con nessuna delle altre imprese concorrenti alla gara di che trattasi ricorrono ipotesi di controllo ai sensi dell'art. 2359 del Codice Civile ovvero intrecci tra organi amministrativi e di rappresentanza legale cui possa conseguire, anche astrattamente, la conoscibilità delle offerte presentate da altre ditte che concorrono alla gara (atto reg. n. 27/2000 Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici);

 

- z0) che con nessuna delle altre imprese concorrenti alla gara ricorrono ipotesi di collegamento sostanziale che consentano di risalire ad un unico centro di interessi, tale da far presupporre una non-autonoma decisione da parte delle imprese offerenti;

 

- z1) di concorrere – partecipando come Consorzio di cui all'art. 10, comma 1, lettere b) e c) della L. 109/94 e s.m.i. – per le seguenti ditte consorziate (indicare dati anagrafici di tutte le imprese consorziate per le quali il Consorzio concorre alla gara)(sbarrare se non ricorrono le condizioni):

 

Ragione Sociale _________________________ sede legale ________________________

con posizione:

·        I.N.P.S.    di _____________________ matr. n. ___________;

·        I.N.A.I.L. di _____________________ matr. n. ___________;

·        CASSA EDILE di ________________ matr. n. ___________.

 

Ragione Sociale _________________________ sede legale ________________________

con posizione:

·        I.N.P.S.    di _____________________ matr. n. ___________;

·        I.N.A.I.L. di _____________________ matr. n. ___________;

·        CASSA EDILE di ________________ matr. n. ___________.

 

Ragione Sociale ________________________   sede legale ________________________

con posizione:

·        I.N.P.S.    di _____________________ matr. n. ___________;

·        I.N.A.I.L. di _____________________ matr. n. ___________;

·        CASSA EDILE di ________________ matr. n. ___________.

 

e che la ditta esecutrice dei lavori sarà:_____________________________________________________e allega la dichiarazione (ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000) relativa al possesso dei requisiti di carattere generale, resa dal titolare o legale rappresentante dell'impresa stessa.

 

Qualora il consorziato indicato, sia a sua volta un Consorzio, indicare i dati anagrafici dell'impresa esecutrice dei lavori:

 

Ragione Sociale ______________________    sede legale ________________________

con posizione:

·        I.N.P.S.    di _____________________ matr. n. ___________;

·        I.N.A.I.L. di _____________________ matr. n. ___________;

·        CASSA EDILE di ________________ matr. n. ___________.

 

allegare la dichiarazione (ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000) relativa al possesso dei requisiti di carattere generale, resa dal titolare o legale rappresentante dell'impresa stessa;

 

- z2) che in caso di aggiudicazione intende costituirsi in A.T.I. o consorzio con le seguenti imprese (sbarrare se non ricorrono le condizioni):

       _____________________________________________________________________

       _____________________________________________________________________

 

       e di impegnarsi formalmente, in caso di aggiudicazione, a conferire, prima della stipulazione del contratto, mandato collettivo speciale con rappresentanza all'Impresa _______________________________________________________ qualificata come capogruppo, che sarà chiamata a stipulare il contratto in nome e per conto proprio e delle mandanti.

 

In caso di riunione temporanea di tipo orizzontale:

che i requisiti tecnico-organizzativi di cui alla presente dichiarazione sono posseduti nella misura minima del 40% in capo all'impresa mandataria capogruppo e nella misura minima del 10% in capo a ciascuna mandante; i requisiti devono essere soddisfatti, comunque, in misura totale dall'A.T.I. e l'impresa mandataria in ogni caso possiede i requisiti in misura maggioritaria.

 

In caso di riunione temporanea di tipo verticale:

che i requisiti tecnico-organizzativi sono posseduti dalla Capogruppo nella categoria prevalente, e nelle categorie scorporate come segue:

_____________________________________________________________________

_____________________________________________________________________

_____________________________________________________________________

 

(ciascuna mandante deve possedere i requisiti previsti per l'importo dei lavori della categoria che intende assumere e nella misura indicata per l'impresa singola. I requisiti relativi alle lavorazioni scorporabili non assunte da imprese mandanti sono posseduti dalle imprese mandatarie con riferimento alla categoria prevalente).

 

- z3) che le ditte partecipano all'A.T.I. con le seguenti quote ed eseguiranno i lavori nella percentuale corrispondente (art. 93, comma 4, D.P.R. 554/1999):

 

RAGIONE SOCIALE

QUOTA %

DI PARTECIPAZIONE

                                                            Capogruppo

 

                                                         Mandante

 

                                                          Mandante

 

                                                         Mandante

 

                                                          Mandante

 

TOTALE

100

 

In caso di riunioni di imprese e/o consorzi non ancora formalmente costituiti, la presente dichiarazione dovrà essere resa da tutte le imprese riunite e/o consorziate, mentre in caso di associazione temporanea di imprese già costituite dovranno essere allegati alla dichiarazione anche il Mandato e la Procura, quest'ultima risultante da atto pubblico notarile, conferito all'impresa capogruppo dalle imprese mandanti.

 

_______________________ li, _______________ 

            (luogo e data)

 

____________________________

 

(timbro impresa e firma del legale rappresentante)

 

(1) N.B.: per le società in nome collettivo la dichiarazione deve essere resa da tutti i soci nel caso in cui il potere di firma degli atti relativi ai pubblici appalti non sia espressamente attribuito ai medesimi in forma DISGIUNTA dallo Statuto societario. In tal caso, anche l'offerta deve essere sottoscritta da tutti i soci.

 

(2) specificare se trattasi di:

ditta individuale, società in nome collettivo, società in accomandita semplice, società per azioni, società in accomandita per azioni, società a responsabilità limitata, società cooperativa a responsabilità limitata o illimitata, consorzio di cooperative, o altro….

 

ALLEGARE FOTOCOPIA DI UN DOCUMENTO DI IDENTITA' DEL/DEI SOTTOSCRITTORE/

 
 
- Torna a Inizio Pagina -